venerdì 21 aprile 2017

Cos'è il CORPO ?

CORPO



Cos'è il nostro corpo ?
Come comunica con noi ?
Che cosa significa per noi ?
Chi lo governa ?
Quanto dipende da noi ?




Come ho già scritto mi piace porre domande che aprono la visione piuttosto che dare risposte , il mio scopo ? Contagiare il mondo in una visione che scorge a prescindere la perfezione cosmica in azione.










Cos'è il nostro corpo :
Possiamo vederlo come un insieme di cellule, atomi, molecole o come un veicolo per questo piano dimensionale, o l'espressione di noi, o come involucro per poter fare esperienza e sicuramente uno strumento della perfezione cosmica .

E come comunica con noi ?
Attraverso i sensi registra tutte le informazioni che immagazzina ,archivia, elabora e traduce in reazioni chimiche, pensieri, emozioni, forza fisica, energia vitale.

Che cosa significa per noi ?
Possiamo usarlo come strumento di altissima precisione che ci indica il nostro stato vibrazionale. Il nostro corpo è un alleato prezioso aldilà che ci piaccia o non ci piaccia. Possiamo utilizzarlo o lasciarci utilizzare, possiamo amarlo o denigrarlo anche se in ogni caso esso vibra in linea con piani "invisibili"

Chi lo governa ?
Un intelligenza cosmica che governa tutto il processo evolutivo di cui facciamo parte. Non dipende da noi ma con noi può fluire nel suo compito.

Quanto dipende da noi ?
Essendo interconnesso con più piani iniziamo a vederlo come una "servitore" che risponde a ordini superiori che "fortunatamente" non derivano dal nostro pensare , se infatti dipendesse da noi il solo dover provvedere a una cicatrizzazione saremmo "perduti" ...


Nei miei 51 anni ho avuto un rapporto con lui di odio/amore e sempre con la sensazione che fino ad un certo punto dipendesse da me ma niente di più.
Comprendere che spessissimo quando si "ammala" non è altro che ingolfato come lo sarebbe una "Ferrari" che vada a 30 all'ora .


Come relazionarcisi dunque ?
Se lo consideri come "veicolo - casa - strumento" diventa più facile occuparsene con intelligenza e praticità.
Quando lo consideri parte di te entra in gioco tutta la tua storia, il tuo vissuto con tutta la gamma emozionale e diventa molto più complesso.


Ogni corpo reagisce allo stesso modo al di là della nostra storia per tutti noi valgono gli stessi parametri ... " se mangi asparagi , puzza la pipì - se ti vergogni, diventi rosso - se ti emozioni, brividi - se ti innamori, palpiti - se ti preoccupi, ansia .... e ognuno di noi vuol stare bene, sentirsi amato, ascoltato, sentirsi importante, utile, che tutti stiano bene ....
Dunque il corpo è uguale in tutti noi ma a secondo di come lo nutriamo attraverso pensieri, emozioni, presenza, alimentazione, attività fisica darà o meno la sua migliore prestazione .

Senza mai dimenticare che ognuno di noi prende in carico per DNA tutta la storia e contribuisce all'evoluzione .

Il corpo sta evolvendo e si sta modificando per i parametri evolutivi.
Spesso consideriamo "malattia" un processo di trasmutazione in corso che è del corpo in mutazione.
Tutti noi siamo parte del processo che porta i corpi a vibrare sempre più innalzando la frequenza . C'è di più !

Beatrice 
www.beatricecarnaghi.com 







1 commento:

  1. Quello che non mi spiego è a cosa porta tanta preparazione e conoscenza di un corpo se poi alla domande: chi sono e perché esisto non siamo in grado di rispondere?

    Materiale ed immateriale fanno parte della stessa medaglia?

    Medaglia!...è già di per se un materiale /immateriale...perché per quanto possa essere un minerale solido può anche essere il simbolo o la rappresentazione di un evento non tangibile...

    Beatrice le vibrazioni di un corpo possono essere percepite in sua assenza attraverso i ricordi ad esempio?

    Cosa mette in moto ,inteso come movimento, le vibrazioni ,un corpo o un anima..o entrambi?
    Grazie,buona giornata

    L.

    RispondiElimina

Non si accettano offese parolacce o bestemmie. Rispetto e civiltà sono ben accetti. Gli autori non vogliono sostituirsi alla figura medica e non si accettano richieste di cura. Non è possibile in questa sede rispondere a domande riguardo malattie personali ma, solo in linea generale, a scopo informativo e divulgativo.